Truffe telefoniche: ecco i numeri da inserire in blacklist

Truffe telefoniche: ecco i numeri da inserire in blacklist

Chiamate da numeri sconosciuti, spesso esteri

Di sicuro vi sarà più volte capitato di ricevere delle telefonate da dei numeri, principalmente con prefisso estero, di cui non sapete assolutamente nulla. E, se provate a rispondere, la maggior parte delle volte il telefono rimane muto per qualche istante, per poi sentire cadere la linea. Alle volte invece, chi vi chiama parla italiano ma con un chiaro accento straniero, e vi propone offerte da varie compagnie, telefoniche e non. Dietro a queste telefonate, che possono anche sembrare innocue o comunque delle comuni telefonate di call center ufficiali, si nascondono truffe a danno dei consumatori. Spesse volte infatti, specialmente nel secondo caso, gli addetti del call center si fingono addetti della vostra compagnia telefonica e, a fronte di un aumento della vostra bolletta (ovviamente inventato dagli stessi addetti), propongono un cambio di piano tariffario, se non di operatore, con il chiaro obiettivo di invogliarvi a cambiare per potervi truffare, così da poter avere i vostri dati sensibili e poterli usare a loro discrezione. Bisogna dunque fare molta attenzione a questa lista di numeri che ci chiamano e, se possibile, inserirli in una blacklist di numeri telefonici.

Cos’è una blacklist e come funziona

Una blacklist, letteralmente dall’inglese “lista nera”, è definita in informatica come una lista di contatti che sono esclusi dalle tue liste di invio. Detto in altre parole, questi contatti, se inseriti nella blacklist, non possono comunicare con il nostro dispositivo. E questo è possibile farlo anche con i numeri telefonici, così da inserire una lista di numeri call center nella blacklist. Così facendo, se questi numeri dovessero provare a contattarci, verrebbero bloccati direttamente in entrata, rendendo loro impossibile truffarci. Questo è possibile perché vengono automaticamente rilevati come elenco numeri spam.
Se siete dotati di un centralino o modem fibra, probabilmente vi è possibile entrare nelle impostazioni e creare la vostra blacklist, così da permettere al centralino o al modem di ignorare tali telefonate almeno a livello di suoneria. Queste rimarranno comunque catalogate come telefonate rifiutate, visibili entrando nelle impostazioni.

Liste numeri blacklist

Navigando in internet, specialmente all’interno di community o newsgroup specifiche per l’argomento blacklist, è possibile trovare una lista di numeri spam, dalla quale si possono prendere i numeri più noti ed inserirli nella propria blacklist, così da prevenire future telefonate indesiderate. Creare una blacklist di numeri telefonici, specialmente una blacklist di call center, è senza dubbio la miglior soluzione per arginare l’inconveniente delle telefonate indesiderate, e che spesso e volentieri si rivelano essere anche delle telefonate truffa. In tale contesto, anche AGCOM si è mossa attivamente. Infatti, ha reso disponibile una pagina web dalla quale è possibile verificare a chi appartenga effettivamente un numero di call center.
Cercando su internet troverete un elenco di numeri call center, e confrontandoli con la pagina fornita da AGCOM verificare se questi corrispondano ad un elenco call center in Italia oppure no. Ricordate comunque che all’interno della vostra blacklist potete inserire sia numeri di provenienza italiana sia numeri di provenienza straniera, e per fare ciò abbiate cura di inserire i prefissi stranieri accuratamente, altrimenti il numero poi non viene riconosciuto come spam e vi tormenterà lo stesso.
Altra cosa molto importante è l’aggiornamento della blacklist. Purtroppo per noi, i call center tendono spesso a cambiare i propri numeri, servendosi a volte anche di numeri di cellulare. Dunque, per garantirsi una protezione attiva sempre è quantomai fondamentale provvedere ad aggiornare regolarmente la lista di numeri telefonici in blacklist. Potrebbe sembrare una scocciatura, ma almeno vi tiene al riparo da telefonate non gradite e soprattutto vi proteggerà da eventuali truffe, la cui risoluzione vi farebbe perdere ulteriore tempo sempre più prezioso al giorno d’oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *